Newsletter

Come fare un regalo

Vini Siciliani - Cantina Alessandro di Camporeale

Ci sono 5 prodotti.

Cantina Camporeale

È nel piccolo centro agricolo di Camporeale, nell'alto Belice, in provincia di Palermo, alle falde delle colline che sovrastano la pianura di Mandranova, che nascono i vini pregiati tipici siciliani docg,  della Cantina vitivinicola Alessandro di Camporeale. Un territorio antico, ricco di storia e di fascino che da originie ai vini siciliani docg famosi e conosciuti in tutto il mondo. Tra queste colline immerse nel sole e contraddistinte da un clima mite ma non arido, a 400 metri sul livello del mare, si estendono i 35 ettari di vigneto, su un totale di 50, da cui è possibile scorgere tutti i paesi dell’entroterra siciliano. È in questi terreni argillosi e calcarei, caratterizzati da forti escursioni termiche tra giorno e notte, che l’azienda ha impiantato varietà di vitigni autoctoni, per la produzione di vini rossi e vini bianchi siciliani, tra cui: vino Grillo, vino Inzolia, vino Nero d’Avola, vino Benedè Catarratto, vino Donnata IGT, vino Syrah.


La Sicilia e i suoi vini

La Sicilia è stata da sempre il cuore della civiltà mediterranea e quindi brama, con tutta se stessa, il riconoscimento di "terra della vite e dell’ulivo", che dall’antichità rende attuali le leggende secondo cui la vite germogliò per la prima volta nell’Isola dalle lacrime di Dionisio assetato. Nacque così il vino,nettare degli dei, donato agli uomini per confortare le loro fatiche allietare i loro sensi.A tramandare l’antica vocazione per la coltura della vite, furono i coloni greci, giunti a Naxos, che per primi si dedicarono alla cultura della vite, dando inizio alla produzione dei vini siciliani. I Fenici, abili navigatori e mercanti di razza, fecero dei vini siciliani uno dei prodotti più importantiper gli scambi commerciali di uell'epoca.

Ad esempio oggi, il Nero d'Avola è il Syrah, senza dubbio, sono i vini siciliani più conosciuti e apprezzati a livello mondiale. 

La Sicilia, per condizioni climatiche, temperatura mite, terre collinose, leggera brezza di mare e sole acceso, manifesta qualità che risultano ideali per la crescita della “vite” e la rendono, senza dubbio alcuno, l'isola del vino. Il territorio Siciliano è celebrato per la produzione di ottimi e pregiati vini di straordinaria ed indiscussa qualità, frutto di una cultura antica quanto la civiltà.